La pigmentazione eseguita con il metodo Contur-Make Up corrisponde ad un tatuaggio?
In linea di massima, i due procedimenti sono simili: consistono infatti nell’apporto di colore nella pelle. Tuttavia, durante la pigmentazione, il colore viene “introdotto” tramite l’ausilio di un apparecchio speciale, che utilizza aghi considerevolmente più fini; in questo modo, le linee ottenute con il nostro metodo sono più fini e più precise di un tatuaggio. Con la pigmentazione, i colori vengono applicati meno profondamente nella pelle - esattamente nello strato del derma dove la degradazione (perdita di colore) dei pigmenti è più lenta. Questo strato si trova esattamente appena sotto l’epidermide, appena sopra il derma.
In ambito medico si parla di una penetrazione nel derma dagli 0,08 fino ai 0,15 mm di profondità.

La pigmentazione può avere degli effetti collaterali/indesiderati?

Il metodo Contur-Make Up viene applicato con successo da oltre 15 anni, effetti collaterali non sono noti. Il nostro apparecchio così come i colori utilizzati sono testati secondo le leggi in vigore in campo medico e sono regolati da continui controlli previsti dalla legge sui medicinali.

L’impiego di colori/pigmenti può causare allergie?

Per i nostri trattamenti Contur-Make Up utilizziamo esclusivamente colori di origine minerale di produzione tedesca e certificati medicalmente. Questi pigmenti sono stati sviluppati seguendo le prescrizioni della legge sulle derrate alimentari e gli oggetti d’uso. Si tratta di colori estratti da minerali su base anorganica e sintetica, confezionati in monodosi sterili. Un elenco dettagliato di tutti i componenti può essere messo a disposizione su richiesta.
Reazioni allergiche a questi colori possono venir escluse con ogni probabilità, perché si tratta di prodotti esenti da additivi organici o vegetali, che sono la principale causa di allergie.

Contur-Make Up può essere applicato anche in campo paramedico?

Il metodo Contur-Make Up é applicabile in maniera ottimale anche dopo diversi trattamenti primari della medicina umana:
- cicatrici dopo un incidente, ustioni, operazioni e cicatrici post-lifting
- perdita parziale o totale delle sopracciglia, ciglia (chemioterapia o alopecia)
- dopo una ricostruzione del labbro leporino
- pigmentazione dell’areola mammaria
- attaccatura dei capelli correttiva (tricopigmentazione) o autotrapianto di capelli
- labbra sbiadite a causa di impetigo contagiosa Per queste patologie entrano in gioco casi di applicazione paramedicale:
- pigmentazione mimetica (correzione di colori)
- pigmentazione di convalescenza (rifacimento)
- pigmentazione di riformazione (ex novo)

 
A che cosa devo prestare attenzione in relazione ad un’imminente trattamento di pigmentazione?
I risultati di un trattamento con il metodo Contur-Make Up dipendono dalla scelta che la cliente effettua: solamente Linergiste professionalmente formate possono applicare questo metodo. Grazie alla speciale e certificata istruzione professionale nonché all’impiego di prodotti qualitativamente ineccepibili, lo standard di qualità viene garantito. Il totale rispetto delle prerogative di cui sopra assicura la soddisfazione della cliente facilitando la scelta di questo metodo quale trattamento sia per i medici che per le Casse malati.